Quando ti passo accanto

Quando ti passo accanto nulla si ferma
Se non tu
Quando ti passo accanto il mondo
Si slaccia slabbrando
Strappando via tutto
Tranne i miei occhi su te

Quando ti passo accanto
Sei neve in una palla di vetro
E il resto è piccolo di plastica immobile
Quando ti passo accanto
Non passa il fatto di esserti accanto
Perché lì accanto
Sento di essere me
E tutto sublima
Dal vapore di un respiro
Il ghiaccio del tempo che vorrei fermare

340 Visite totali, 2 visite odierne

The following two tabs change content below.

Daniele Casolino

Ultimi post di Daniele Casolino (vedi tutti)

Precedente Introduzione alla lettura di Sonia Caporossi su "Proliferazioni" di Gianni Ruscio, Eretica Edizioni Successivo #48

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.