A caso

strappo

 

Nasce dall’idea

Della disattenzione calcolata

Quel tuo guardare spiccio

E il passo a caso

Dal pieno al vuoto

Lacera il drappo

Che ho steso per te

E non regge il peso

Dei momenti stanchi

Semi d’autunno

Soffocati in terra.

 

 

Questa poesia è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons: è possibile riprodurla, distribuirla, rappresentarla o recitarla in pubblico, a condizione che non venga modificata od in alcun modo alterata, che venga sempre data l’attribuzione all’autore/autrice, e che non vi sia alcuno scopo commerciale.

156 views

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*