Adesso madre (fuoco)

Ci contiene la stanza annudata dal tempo

pareti calcinate ed è agosto nel cuore duale

nei sensi rievocati di chiara brezza calda

in orgasmi dopo il cielo nelle anime dei corpi

fiori, piacere creato da Dio che ci raggiunge

in bianco di perla da me a te nel fiore della tua bocca

e si spande nel resto del letto, margherite fiorite

tra i tuoi misteri.

227 views

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*