Alieni

1

Intransigente è la sua forma.

Il significato che latita
ad un battito di mano
nel silenzio nascosto
d’una caduta d’albero
in solitaria

dispiega le sue vele
ad un passo poco ombroso
così chiaro e circolare

[Un fluido fluttuare delle faglie
come foglie – figlie d’eventi
sopra gli stenti]

E poi noi: Oh la fatica nei volti!
Disegnate fessure ignobili
sopra le righe e fuori dal cerchio

Trascinate retroattive
di conoscenza,
in segmenti scardinati
dal peso che ci deprime
d’ogni singolo legamento secco

Bianchi denti in gravità sub sahariana
come asciutta sabbia in granuli leggeri,
rotolati per caso da una duna
sopra suolo marziano

Alieni

Che del sorriso degli Dei
ignorano la forma,
ma ne evocano il significato
a mani giunte

Nonostante la mera consapevolezza
d’esser da sempre fuori dai giochi,
orfani:

moriamo lentamente
con una preghiera
a fior di labbra

 

96 Visite totali, 2 visite odierne

The following two tabs change content below.
redent Enzo Lomanno

redent Enzo Lomanno

Redent Enzo Lomanno (Vincenzo Lomanno) nasce a Moncalieriil 05-04-1976 e vive attualmente a Roma. Scrive inizialmente per svago, raramente, poi sempre con più intensità. La poesia è per lui un qualcosa che va al di là di un semplice tratto: è una cura. Nel 2012 fonda il movimento Bibbia d’Asfalto (http://poesiaurbana.altervista.org/) insieme ad altri redattori e scrittori del Movimento, promuove diverse iniziative finalizzate alla socialità e all’arte, tra cui la rivista culturale quadrimestrale Bibbia d’Asfalto con la casa editrice Kipple officina libraria. I suoi testi sono stati pubblicati su vari blog letterari, Antologie, riviste specializzate (Pastiche, Versante Ripido, Almax Magazine ed altre). Ha pubblicato con Matisklo edizioni la raccolta poetica "Una Piuma a Babilonia" e "cicuta" con Terra d'Ulivi Edizioni.
redent Enzo Lomanno

Ultimi post di redent Enzo Lomanno (vedi tutti)

Autore redent Enzo Lomanno , ,
redent Enzo Lomanno

Informazioni su redent Enzo Lomanno

Redent Enzo Lomanno (Vincenzo Lomanno) nasce a Moncalieriil 05-04-1976 e vive attualmente a Roma. Scrive inizialmente per svago, raramente, poi sempre con più intensità. La poesia è per lui un qualcosa che va al di là di un semplice tratto: è una cura. Nel 2012 fonda il movimento Bibbia d’Asfalto (http://poesiaurbana.altervista.org/) insieme ad altri redattori e scrittori del Movimento, promuove diverse iniziative finalizzate alla socialità e all’arte, tra cui la rivista culturale quadrimestrale Bibbia d’Asfalto con la casa editrice Kipple officina libraria. I suoi testi sono stati pubblicati su vari blog letterari, Antologie, riviste specializzate (Pastiche, Versante Ripido, Almax Magazine ed altre). Ha pubblicato con Matisklo edizioni la raccolta poetica "Una Piuma a Babilonia" e "cicuta" con Terra d'Ulivi Edizioni.

Precedente Di quel che è vero Successivo Giovani ed allegri intenti suicidi

Lascia un commento

*