Anatomia dell’amore

Certi alberi
reduci di antiche guerre

Certi capelli
trame rotte del vento

Certi occhi
intere coniugazioni del verbo amare

Certe colline
ritagli di danze erotiche

Certe nuvole
corvette del cielo

Certe bocche
caverne di pietre lunari

Certe mani
redini della notte

dannato amore mio fino a che tarda il sole io ci sarò e sarò un fuoco e una spina e una vertigine nei tuoi confini
Amore che t’ho aspettato nel cerchio secco della notte
Amore incapace di suonare cembali e violini
Amore che non hai sfere incallite e non hai spade disperate io ci sarò e sarò ordegno e misura 

Certi sospetti
scandali barocchi

Certi piedi
trame e occasioni

Certi pensieri
crucchi e sbadigli

Certi affanni
concerti di morti tormenti

e sarò inganno in questo tempo di stelle e sarò uccello senza memoria

Certe voci
cori di cattedrali gotiche

Certe lacrime
tanghi e milonghe

Certi occhi
intere coniugazioni del verbo amare

211 views

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*