Atto di fede

Di nuovo gli occhi sciolti
scendono  sugli zigomi

tu che mi arrivi in bocca salata.

Non mi sono ancora scudo
ai tuoi grandi occhi
al tuo volermi prendere a boccate.

Fedele al tuo corpo di vaniglia.

Fedele.

Infedele.

Sono sillabe

tu sei carne.

 

172 views

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*