Aqualibrium

È un racconto difficile Difficile a farlo così su un solo piede Un racconto trampoliere che tiene a bada l’equilibrio... Continua »

Ceneri

Quello che un incendio lascia sul terreno sono ceneri dal peso differente: il giovane già immagina il bosco ricresciuto il... Continua »

Nero

Oggi il mare cattivo non specchia il cielo Nemmeno un indizio dell’azzurro che là in alto ostenta leggerezza senza cura... Continua »

Meglio

Avrei preferito saper suonare che avere bisogno di qualcosa da dire per agitare le dita senza eccellenza Ma lo stare... Continua »

cinque minuti

Questo pianeta è un ossario sterminato Finita la fatica saremo fossili a scricchiolare sotto i piedi di altri fossili al... Continua »

Veletta

Per quanto angelica si scoprisse al mento bastò un minuto a insaporire il velo: dagli occhi partì il fuoco che... Continua »

Due tempi

C’era un tempo ciondolante dai rami dove i frutti cadevano difilato tra il bianco dei denti : era il tempo... Continua »

In autunno

Tagliando la gemma in autunno mentre le foglie virano pronte si impara subito il rosso come ultimo regalo di bellezza... Continua »

Lontano

Ho voglia di stare col mento sui polsi a guardare le formiche da vicino Pancia sull’erba e ombra Nessuna voce... Continua »

Aggettivi

Il vento ha mani sporche quando sbatte forte la frusta dei capelli mentre tu -leggera e onnipotente- mastichi la terra... Continua »

Cin cin

Spumano nuvole intorno a un azzurro letale Il cielo sempre uguale nel cielo la vita che cambia incostante Mi squassa... Continua »

Straniati

Anche il noto si estranea dopo tanta dissuetudine Eppure era lì /che vivevamo là /abbiamo lavorato ed è qui /che... Continua »

Oracoli

Nessuna entità mi sussurra futuri all’orecchio Non ho premonizioni alcuna preveggenza Misuro il giardino a spanne e ho tanti lacci... Continua »

indizi

Il vecchio sole s’inchina al morto coricato nel posto in prima fila e sposta la sua presa di luce sulla... Continua »

Solo per me

Tutto intorno ditate di sanguigna azzurri che imbrunivano e in luce anticipi di lune Una corona che sfiniva di bellezza... Continua »

Poi

Non dimenticare il vino in fondo alla lista Quando il resto è già stretto sulla tavola il vino spara il... Continua »

A questa età

È cambiato tutto a cominciare dagli specchi Quello di casa è guasto e quello fuori non riflette più Bisogna stringersi... Continua »

Non fosse

Ancora appesa – alla chiave sulla tua porta rivendico lo spazio come suono Penserei -quasi- di trasmutare in spirito non... Continua »

Non ancora

Nessuna scoperta -ancora per rimediare Sembra che l’uomo continui a dover morire Tutto il tempo che da piccola contavo per... Continua »

Attitudini

Non mi adatto all’animo del pescatore sottomesso al caso né ho fame del cinismo impietoso che impone il cacciatore sul... Continua »

Si impara

Qui dalla battigia si impara a curare col bisso Ad agguantare il rimedio nella stessa onda di pietre che spacca... Continua »

Tutto

Tutto è stretto e senz’aria Uscire uscire adesso respirare sepolture fresche e l’erba bassa che cerca di ingoiarle Chiamare la... Continua »

Mainlevée

Discolpa il gesto bagnato fuori dalle mura anche così si regge il peso degli spigoli malandati: spezzando l’afa che secca... Continua »

Dedalo

Non ho più sangue caldo a chiedere strada sulle vie della mia capitale si è annodato in qualche dedalo di... Continua »

Qui

La mia luce è sempre accesa chiara sul picco ci vuole fiuto per arrivare e i lampi smorti dei tuoi... Continua »

Cicale

Eppure è notte ma non smettono Cosa mai vorrà dire le cicale se ne stanno fregando del buio e non... Continua »

Venenum

Nel punto del ventre proteso all’illusione un rischio annida il piccolo ragno latore di veleno schietto tra muscoli e nervi... Continua »