Parte di Questo

Scendo dove le ossa finiscono di cantare la neve, imparo i codici per sciogliermi dentro. Svadhisthana mi sei setaccio quando guadagno la riva per portare un seme “il Sussurro del Silenzio” e torno ad essere cerchio,                               Antica nel Presente. Sono nel frammento e lui in … Continue reading

Vertebrale

Un tempo ero resina Madre poi ho scoperto il sangue vestirmi pesante. I lapislazzuli che porto negli occhi li ho fatti cadere a terra perché sulla spaccatura cammina una donna con il lume nero, ha vermi in mano forse bonifica il seme dell’odio, forse. E spunto ore d’indulgenza – il quando e quanto la mietitura di uno sterminio.    

Totem

” A volte se i tuoi occhi non vedono, devi cambiarli” – Il Corvo Ho un mazzo di chiavi per dare voce alle serrature: canto storie aprendo a ritroso i cigolii. Dai Monti Altaj rovescio lo stampo sulle praterie dei Crow, passo con il viso dipinto dal fiuto bianco e raccolgo la mia piuma nera danzando l’invisibile incastro di un’orma … Continue reading

Così è

    Sto qui sui silenzi di laguna a sbrogliare reti di una pesca lontana, l’aria passa spettinata di sale trascinandomi negli occhi il giallo dei campi di colza. – Così è maturare le cadute nelle piogge senza ombrello e rendersi abitabile nell’ora tarda di un registro che cambia annegando in gola ogni compromesso. – Così è dove ti ho … Continue reading

Soul

  La trasparenza di un filo sceso dall’occhio del cielo passa l’asola della mente e canta in gola – grazie infilando gli anelli della colonna vertebrale, ad uno ad uno riassorbe detriti karmici per danzare senza veleno nella ruota di un pavone dove la notte è giorno e il giorno è la notte; aderenza perfetta al ventre sacro di Madre Terra.

3-D

  Fa male quando scalcia il buio e inghiotte le palpebre? Fa male la spinta nel vento della prescrizione? * -Non farti murare all’ombra- c’è sempre un’uscita; un riscatto che graffia il parquet ali precarie per un ciuffo di cielo onesto nel primo quarto di luna quanto basta per vedersi. * -Diceria amore malattia- e un guinzaglio purga il distacco … Continue reading