Che differenza c’è

barndomshjem-froken-holmE’ giugno

e c’è brina sui vetri; e c’è
che anche solo sfiorarci le spalle

ci ridà i vecchi odori delle pesche
masticate con la sabbia. Ma chissà

a cosa pensi davvero, ora che mi racconti
l’ultimo rimedio per i capelli, ora che niente

ci assomiglia; tutto precocemente vizzo; e noi
sempre più monche di giorni, di occhi
e di isole ferme

a contare le cicche fra le dita dei piedi
aspettando un caffè

248 Visite totali, 2 visite odierne

The following two tabs change content below.

Donatella Pezzino

Ultimi post di Donatella Pezzino (vedi tutti)

Precedente Lucilla Successivo Sarò devota, Madre

2 thoughts on “Che differenza c’è

  1. giacomo scimonelli il said:

    sempre un piacere leggere i tuoi intensi versi,dove la banalità non esiste e regna sovrana solo l’armonia di un verseggiare fluido e coinvolgente…

Lascia un commento

*