Ci siamo.

Ci siamo, mi dico.
Sono in piedi, davanti ai fornelli.
Un’ombra dalle spalle dritte.
Ho i capelli raccolti
e so come nutrire
le mie figlie.
Alle mie spalle un acquario
che è casa
di pesci già sazi.
E allora perché,
perché quest’aria insofferente
è valanga di frane
sul mio volto?

442 Visite totali, 1 visite odierne

The following two tabs change content below.

Francesca Rossetti

Ultimi post di Francesca Rossetti (vedi tutti)

Precedente La fine del mondo Successivo Tu non puoi morire

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.