Così è

 

 

Sto qui
sui silenzi di laguna
a sbrogliare reti
di una pesca lontana,

l’aria passa
spettinata di sale
trascinandomi negli occhi
il giallo dei campi di colza.

– Così è

maturare le cadute
nelle piogge senza ombrello

e rendersi abitabile
nell’ora tarda
di un registro che cambia
annegando in gola
ogni compromesso.

– Così è

dove ti ho ripreso
appena in tempo.

156 views

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*