da “Terra bruciata di mezzo(fra Vespero e Lucifero) – Matisklo Edizioni 2013

Questo tempo
scandisce parole diverse,
i campi dopo la corvée
diventano poco a poco l’esilio
dei ritrovi e degli abbracci.
Certi pischelli rimasticano slang ed argot
e tirano ad azzeccare il tuo profilo
nelle elettroagende,
il nome della tua residenza
quando più a nord
è solo una diaccia tana
e non sanno dei portenti inscenati
qui, nella terra mediana,
tra gli umori di un clima spietato
nell’oscurità uniforme

8 Visite totali, 0 visite odierne

The following two tabs change content below.

Mirko Servetti

Ultimi post di Mirko Servetti (vedi tutti)

Precedente IL RESPIRO DELLE PIETRE FOCAIE Successivo Ti ho detto

Lascia un commento

*