(di A.30)

MEP

 

 

 

http://mep.netsons.org/beta/category/autori/a30

 

 

all’improvviso

nella tazzina vuotata dal caffè

ritrovo per un istante

l’odore indimenticato

della tua fica.

 

com’ è successo

non lo so spiegare

forse per quel principio narrato da Proust?

forse mi hai sconvolto così tanto

da apparire, miraggio

dovunque sia impossibile.

 

c’ è chi giura di aver visto Dio

o i suoi cari ormai morti

io all’ improvviso

nella tazzina vuotata dal caffè

ritrovo l’odore indimenticato

della tua fica

per un istante.

116 Visite totali, 2 visite odierne

The following two tabs change content below.
Precedente SAREBBE BELLO AVERE PIU' TEMPO Successivo Ricco di niente

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.