FREDDO

Soffia sotto l’uscio, cosa?
Fantasmi o i venti del nord
non importa, di certo là fuori
può aspettare.

Soffia e sfrega le mani
mentre il cane piscia, e il caldo
buca la neve: e cerca di tornare
sui propri passi per non rovinare
il tappeto bianco.

E infine la strada, dove la barba
s’adagia sul marciapiede; non v’è
qualcuno che si ricordi
l’ingiustizia di morire di freddo. No!
Chiaramente, guardare i camini mentre si muore,
dovrebbe essere vietato.

226 views

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*