Genova, 14/08/2018

I motori giù a precipizio.
Il pomeriggio non è mai accaduto.
Un istante e tutto è spento.
Così lei, seduta dietro.
Così loro, stesso limbo d’asfalto.
Col cemento nelle palpebre
e un blush grigio sulle guance
la morte sfoggia al meglio
il suo make up.

I motori giù a precipizio.
Un istante e tutto è spento.
Restano accese le grida di un uomo
che ripete “Oddio!” più volte…
più volte.
Poco lontano da quel ponte malato.

174 Visite totali, 3 visite odierne

The following two tabs change content below.

Francesca Rossetti

Ultimi post di Francesca Rossetti (vedi tutti)

Precedente Clemenza Bugiarda (Catia Dinoni - Jonathan Varani) Successivo Genova

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.