GHOUTA

Intanto a Ghouta
cadono i calcinacci
e dalle crepe
nei muri che restano in piedi
non passa alcuna luce
ma note acute di fischi
e il tanfo della carne che marcisce al sole

282 Visite totali, 2 visite odierne

The following two tabs change content below.

Gino Panariello

Ultimi post di Gino Panariello (vedi tutti)

Precedente Basalto Successivo La pelle sottile

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.