Ginko

Piove il Ginko oggi

e tu non invecchi

i tuoi abiti sono uguali a ieri

le parole lucide come occhi

di un bambino dopo il salto

la paura prima del sonno

è un nodo da sciogliere

nero quando arriva come morsa

nelle guance fredde e immobili

come le tue mani.

Non tremano più

non tremi più

e tieni stretta la giacca.

8 Visite totali, 0 visite odierne

The following two tabs change content below.

Ultimi post di Alessandra Piccoli (vedi tutti)

Precedente I silenzi dei miei anni Successivo La misura di un volo

Lascia un commento

*