IL RESPIRO DELLE PIETRE FOCAIE

08102011103
 .
 .
 .
 .
Ogni giorno
ci feriamo…
ed usciamo di casa.
 .
Percorriamo le porzioni
di asfalto che ci spettano,
 .
capacità inattesa
di sfumature grigie,
.
sopraffatti dalla
nostalgia
di noia quotidiana,
.
cerchiamo la lingua per
tremare.
.
La puttana ride
da dentro la strada,
.
con i denti rotti
e le gambe storte,
in un ghigno di scoliosi.
.
Il re nudo,
piange sale grosso
e calcare.
.
Cerchiamo invano,
di morire sulla sua testa
spaccata,
.
nel confine muto
del tempo
fermato.

6 Visite totali, 0 visite odierne

The following two tabs change content below.

Maria Desiderio

Ultimi post di Maria Desiderio (vedi tutti)

Precedente Mantide Successivo da "Terra bruciata di mezzo(fra Vespero e Lucifero) - Matisklo Edizioni 2013

One thought on “IL RESPIRO DELLE PIETRE FOCAIE

Lascia un commento

*