Il tuono di notte

pioggia-2Notte di grondaie, di cortili; notte

di semafori rossi che tremano

nelle pozze, come giunche

 

– e io che fermo il vento –

 

io, atroce stasi

di un volo

mancato

 

come un pesce sopravvissuto

galleggio fra i detriti

di un cielo

rotto

 

io: una scheggia

di conchiglia

esplosa

 

che nel buio

ha abortito

i colori

166 Visite totali, 2 visite odierne

The following two tabs change content below.

Donatella Pezzino

Ultimi post di Donatella Pezzino (vedi tutti)

Precedente Musa acuminata Successivo Spezia

Lascia un commento

*