(Inedito – di Hasan Atiya Al Nassar)

hasan

 

 

Tra le braccia del soldato

non vedo una rosa.

Tra i seni

non vedo un libro sacro,

nemmeno profumo

sul corpo morto.

 

Quella è una scintilla

tra le fiamme,

è un albero

(LA SUA OMBRA

NELLA NUVOLA)

 

Sospesa come un cuore

non ha pane per i suoi figli.

 

DIO nella STRADA.

 

Un dolce nascosto

nell’armadio,

e la luna

sopra al suo petto.

 

Ho scritto sul fazzolettino

– amore quando torni –

balbetto,

vorrei conoscere il Tuo Nome.

 

Come le arance e il chiodo,

vetro molle nell’acqua.

 

Ogni tuo bacio

io l’attacco

sopra la luce

del sonno.

 

Perché il mio animo

dorme tranquillamente,

pallido nella mattina?

 

 

 

Hasan Atiya Al Nassar

317 views

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*