La rivoluzione non verrà trasmessa su You Porn

Non potrai restartene sul tuo divano

non potrai startene a guardare col pacco in mano

non potrai perder tempo a scegliere il genere

non potrai bloccare i pop up

perché la rivoluzione non sarà trasmessa su You Porn

La rivoluzione non sarà trasmessa su You Porn

e non sarà lo Xanax a confortarti

per i tuoi sogni erotici senza interruzioni

la rivoluzione non ti mostrerà il culo della Nappi

agitare la bandiera americana

con il nativo di colore e l’altro bianco in par condicio

le tette naturali di qualche preteen prefabbricata

a pulirti la coscienza con il clero

la rivoluzione non verrà trasmessa su you-porn

Per la rivoluzione non ti servirà il viagra

e non ti servirà neanche esser nudo

non ci sarà pov che tenga o live camera da seguire

non ci saranno like da ricevere ne wow da dare

non avrai gif divertenti da offrire

né notifiche da aprire

perché la rivoluzione non la trasmetteranno su you porn

La rivoluzione non sarà trasmessa su you porn

e non avrà alla tua destra i preferiti

che ti riempiono il carrello dei desideri

o che ti promette 7 cm di più in sole quattro settimane

e non avrai previsioni del tempo aggiornate ogni dodici minuti

e, vedrai, non te ne fregherà proprio niente

di sapere se piove oppure no

perché la rivoluzione non la trasmetteranno su you porn

Non ci saranno nemici senza nome

contro cui alzare i tuoi pollicioni

non ci saranno nemici col tuo nome

non ci saranno immagini di sgombri a piazza indipendenza

non ci saranno metropolitane londinesi

perché nessuna metropolitana viaggerà nella rivoluzione

nessun bus notturno di cui aver paura per rientrare

non vedendo l’ora di accedere alla tua playing list

non ci saranno marce su Roma

ne fascistelli onanisti che si picchiano tra loro

non capendo più da che parte è il male

Non ci saranno opinionisti a suggerirti idee

non ci sarà la Gabanelli da idolatrare

da rivedere quando hai tempo su rai replay dopo Saviano

non importerà un cazzo di quanti centimetri lo hai

perché non serve il tuo dannato cazzo nella rivoluzione

perché la rivoluzione non verrà trasmessa su you porn

Non ci saranno numeri speciali di The Pills per natale

con le tette enormi di Mia Khalifa

a vender panettoni su Al Arabia

Davanti a Erri De Luca indignato in un italiano perfetto

non ci saranno pillole per natale

taurina miracolosa a salvarti il culo, il tuo questa volta

Non ci sarà rispetto, coming out, distinzione, omofobia, cagne sciolte, teorie del gender

non ci sarà nessuna definizione per il tuo gusto sessuale

perché la rivoluzione non verrà trasmessa su you porn

Non ci saranno più banner da skippare,

perché la rivoluzione non la puoi evitare,

non dovrai starti a preoccupare se entra tua moglie,

tua madre, tua sorella, la voce del tuo parroco, di tuo padre

La rivoluzione non ti chiederà come ti piace

La rivoluzione abolirà ogni riferimento erotico al tuo nemico

Non potrai fotterlo, inculartelo, non potrà farti una sega

e sarai il primo del trenino, bello mio,

quindi attento a come guidi

perché la rivoluzione non la trasmetteranno su you porn

la rivoluzione non la trasmetteranno su you porn

la rivoluzione non sarà in 3d

la rivoluzione sarà in diretta

con te in primo piano

davanti a una folla inferocita

e senza schermi

(To Gil Scott Heron https://www.youtube.com/watch?v=qGaoXAwl9kw)

137 views

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*