LE DONNE SOLE

13332797_1222271027836916_2693659223955477019_n

sono aghi d’oro che cuciono
il cielo che voi strappate

*

TI DOMANDAVO BENE

solo un po’ di bene

non il sole che acceca e brucia
non l’afa d’agosto

non la puntura della rosa
né il suo fragore nelle nari

e non un ascensore bloccato

ché nei miei palmi aperti
da terra a cielo

è il grano

ed è cosa semplice da vedere
leggera da prendere

ma le ali o i piedi di ognuno
non sono altrove che nell’intero.

In sé

*

IL SENSO DI UNA CAREZZA

sulla nuca appena uscita dall’inferno

sulla pelle frustata dalle fiamme
sulle gote disseccate dal vento

sulle scapole che serbano il segreto
del volo.

Il paradiso

*

PENSARSI

è naturale.

Un po’ di sole e fortuna
e dopo una buona semina

si germoglia

ma l’estate può vedere anche la grandine
e non è detto che ci resti

del buono per l’inverno.
Se anche gli usci si chiudono

Ill: Michael C Hayes

291 Visite totali, 1 visite odierne

The following two tabs change content below.

Francesca Lavinia Ferrari

Ultimi post di Francesca Lavinia Ferrari (vedi tutti)

Precedente Durante ricordo Successivo Masticami

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.