Lo sono stata

Lo sono stata.
Li ho sacrificati nell’acido
per ingenuità.
Ero a colori.
Devo averli smacchiati
negli ultimi lavaggi credo.
Mi sono grattata via
un pieno di gioia
e l’abbondanza.
Mi sfumo a precipizio
per distanze tangibili.
Rimane un vedere accecante
su tinte a ferita d’occhio.
Rimane un buio liquido.
Rimango in bianconero.

218 Visite totali, 2 visite odierne

The following two tabs change content below.

Francesca Rossetti

Ultimi post di Francesca Rossetti (vedi tutti)

Precedente Storie quasi di mare Successivo Alessia tocca il cielo con un dito

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.