Mattina

Non coincido abbastanza. non di lato dove cominciano le parole. vengo dal sottobosco. dalle pianure vengo. dalle città. sotto la pianta lettera un cuore vivo di rame. vivo sotto la lingua. in guerra e in pace parole d’acqua bevo l’ombra che si rinnova. l’ambra e la pioggia. nel cavo dell’occhio ho un melograno per una pièce di mosche e canto. insonnie d’alba. cartigli.

177 views

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*