Mattina

Non coincido abbastanza. non di lato dove cominciano le parole. vengo dal sottobosco. dalle pianure vengo. dalle città. sotto la pianta lettera un cuore vivo di rame. vivo sotto la lingua. in guerra e in pace parole d’acqua bevo l’ombra che si rinnova. l’ambra e la pioggia. nel cavo dell’occhio ho un melograno per una pièce di mosche e canto. insonnie d’alba. cartigli.

166 Visite totali, 2 visite odierne

The following two tabs change content below.

Giovanni Perri

Ultimi post di Giovanni Perri (vedi tutti)

Precedente Opponibile 2.0 Successivo CANTO DELLA SCONFITTA

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.