Ostinato

 

La congerie dei baci al mezzo del cammin
d’esto show dove non
sussiste parola. Potessimo
davvero evitarle, le parole;
o costruire l’edificio con poche lettere.
Eh, no, no, esse sono erranti
per inerzie sconosciute. E ci provocano
quel pavor che alcun abbraccio
potrebbe dissolvere.
Nemmeno morta potrai dirti
al sicuro.
Omen o scelta, il particolare
è superfluo: fammi
piuttosto vedere come piangi
secchi di Draconidi o di Alpha Crucidi.
Promettendo di non canzonarti
come un bastardo vicino di banco.

2 Visite totali, 0 visite odierne

The following two tabs change content below.

Mirko Servetti

Ultimi post di Mirko Servetti (vedi tutti)

Precedente Era sogno Successivo Notte di San Lorenzo

Lascia un commento

*