Parèntesi

Sì. Parcheggio il mio cuore
dove possano vederlo.
Il ragazzo dal cappotto grigio fumo
passa con la trasparenza negli occhi. Tre.
Sono tre le tipe cinesi che sfregano il mio sguardo senza curarsene. Loro borbottano i loro sentimenti in cinese e si allontanano come qualcosa di poca importanza. Mi viene incontro un mulatto con la cresta scura,come il tempo. La nube sgocciola un verso incompiuto che sfinisce caduco sul vetro della macchina.
Mi riprendo il mio cuore e la mia realtà perché si è fatto tardi e perché non c’è rimasto altro da fare e inserisco la chiave e ascolto il lamento del motore
e parto.

120 Visite totali, 2 visite odierne

The following two tabs change content below.

Francesca Rossetti

Ultimi post di Francesca Rossetti (vedi tutti)

Precedente Senza titolo Successivo Appoggiarsi

Lascia un commento

*