Quasi preghiera

noi siamo gli accampati
sulle teorie dei mondi:
ostaggi del bene sogniamo il taglio verticale,
il pianto che ci salvi dal coro delle polveri:

e ti parlo del bene come viene
dai cuori delle vergini albere
spaventate ad ogni scoppio di luna; ti parlo
della la zingara nuda
crocefissa al sole.

Scoliamo bottiglie d’aria
per finire ubriachi in vergogna
di non avere amato abbastanza.

194 Visite totali, 4 visite odierne

The following two tabs change content below.

Giovanni Perri

Ultimi post di Giovanni Perri (vedi tutti)

Precedente Segretamente cantiamo Successivo #39

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.