Di quei giorni in cui mi sento asocial

DarkSeaGoddess

Prego il sesto angelo, quello con la bocca piena di gramigna

prego perché ho finito di rosicchiarmi le unghie

e ora mi svendo con la carne marcia, le stoffe

le tristezze assordanti, i raccordi per tubi

il tanfo dei tannini per tirare avanti

ancora un altro giorno

sai, dicono che per qualche spicciolo

ti sgozzo pure la cartomante

insieme ai polli

tanto non ci azzecca mai

173 views

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*