Ruscello…Chi È Come Dio?

A te M. perché sei una donna speciale.

 

FB_IMG_1476859419800

Ricorda l’avorio
della tua torre, donna,

i passaggi
che rialzano arazzi
distogliendo i varchi:

nessuno ci si pulisca più i piedi,

il culto di te sia
attraverso pelle inalterata

il verbo sulle labbra enigma al marciume

e poi, sfinisciti,
strappati le unghie
scava fosse profonde

seppellisci
chi ti ha infestato

mortifica tu stessa
l’alba di un veleno.

Volta le spalle al trono bugiardo

ora che conosci
la frustata delle regole;

torna inespugnabile.

261 views

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*