sfratti in compra-vendita (di Maria Desiderio)

08102011103

 

http://caosinblu.blogspot.it/

 

Sono venuti a prendere
quello che potevano rivendere…

Il groviglio violaceo delle vene
quello lucido delle arterie…

Le sacchette dei polmoni
la borsa gonfia dello stomaco…

Stavano dimenticando
il cuore…
era troppo malandato…. dicevano
chi se lo sarebbe mai comprato
pieno di buchi….

Trivellato da tutte quelle
frasi
dette con superficialità….

Il corpo se lo sono trascinato via
come un gommone sgonfio,
caricandoselo sulle spalle magre….

Dalla strada si vedevano le
cicatrici…..
Strisce lucide
come autostrade bagnate di pioggia in mezzo al nulla di un respiro tagliato.

126 Visite totali, 2 visite odierne

The following two tabs change content below.
Precedente Tempo Successivo Acqua

2 thoughts on “sfratti in compra-vendita (di Maria Desiderio)

    • grazie Anna, ma i complimenti vanno prima di tutto a Maria per la sua poesia!!…… continuiamo a lavorare di talent scout su BdA, ci si riserveranno molte sorprese! 🙂

Lascia un commento

*