STORIE DI TERRA, DI ACQUA, DI FUOCO, DI ARIA

II

 

 

 

Rosa fresca aulentissima

supporto del mobile intagliato
sul tronco di leziose virtù;
col favore di scaramucce tra dèi
quasi estinti
con lo straniamento di nuove religioni;
venimmo dalle origini del fuoco
fluttuando su estasi temporali;

vedemmo fiamme ammansire fiere urlanti
nelle buie cavità
delle intelligenze pregenetiche

e cantammo, sapendo che luci tremarono
veloci al dipanarsi delle stagioni
staccatesi da pareti dense di future reliquie

E quindi uscimmo a riveder le stelle

sibilando cantiche sognanti,
evocando perdute rappresentazioni,
mobili come l’inconsistenza degli spazi

160 Visite totali, 1 visite odierne

The following two tabs change content below.

Mirko Servetti

Ultimi post di Mirko Servetti (vedi tutti)

Precedente STORIE DI TERRA, DI ACQUA, DI FUOCO, DI ARIA Successivo STORIE DI TERRA, DI ACQUA, DI FUOCO, DI ARIA

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.