LAZARUS

  “Gli incontri più importanti sono già combinati dalle anime prima ancora che i corpi si vedano” Paulo Coelho   Nel buio della notte hai il potere macabro di resuscitare i morti, di farmi tornare alla vita. Sei la donna che rincorro nei sogni, quella che ritrovo nel mio letto al risveglio. Hai cucito a filo grosso Il tuo nome … Continue reading

RIVERBERO

“Non si è morti fin quando si desidera sedurre ed essere sedotti” Charles Baudelaire   Sei il lampo che candisce il mio buio seppia, perché quando ti vedo ho il cuore che annaspa, che scalpita in una maniera così imbarazzante. E i miei occhi vibrano, le mie braccia sono molli come meduse arrese, le gambe tremano davanti alla tua bocca … Continue reading

Cthulhu personale

Nel cervello ho un buco nero un Cthulhu personale che divora ogni filo di pensiero, vedo nero, mi sento spora dipingo seppie sui vagoni del treno e non guardo mai l’ora. Sono l’artista fallito con il suo humour nero, scrivo perché scrivere non si paga e nessuno mi paga per rileggere ogni vostra fanfara. Coprimi di insulti social come meglio … Continue reading

Moloch [a Allen Ginsberg]

“Ho visto le menti migliori della mia generazione, distrutte dalla pazzia, affamate nude isteriche, trascinarsi nelle strade, all’alba in cerca di droga rabbiosa.” Allen Ginsberg   [respira, riprendi fiato] Guarda Allen come continuano a prostrarsi al golem di legno fanno sacrifici a Moloch camminano sulle fiamme intrepidi e lasciano ancora che la povertà ci annienti. Poveri spacciatori di illusorie speranze, … Continue reading

MIELE SELVAGGIO

“Come potrei trattenerla in me, la mia anima, che la tua non sfiori; come levarla, oltre te, ad altre cose?“ Rainer Maria Rilke Ti cucirò una veste con la bocca un contorno di baci e morsi dal collo fin lungo le spalle, sulla tua pelle liscia sotto la scorza del tuo dolore. Tremanti di piaceri schiamazzeranno tutta la notte quei … Continue reading

Ricco di niente

“La vita è una farsa dove tutti abbiamo una parte.” Arthur Rimbaud    Immerso nelle oscurità cullato dalle tenebre il pensiero dilaga traboccano le verità un liquido nero cola dal bicchiere. i miei occhi iniettati d’amarezza. Brucerei ogni cosa, ogni pagina, ogni pensiero i miei occhi sono stanchi. Sfinite voglie di profonde apnee interminabili discorsi con l’altro me stesso, un … Continue reading

Mi lasci solo

« Due amanti silenziosi somigliano a due arpe con lo stesso diapason e pronte a confondere le voci in una divina armonia.» (A. Karr) Mi lasci solo come un assolo di violino posso contorcermi per la tua assenza per il tuo abbandono. Ti ho vicino e par non considero, ma in realtà t’adoro e quando stufa ti allontani io mi ammalo e … Continue reading