TI BACIO PER FOLLIA

pistillo e stame stame e pistillo e non so più dove finisci tu e comincio io e non sai più dove finisco io e cominci tu l’inizio non ha fine la fine non ha inizio e adesso che ti bacio per amore tu baciami per follia [e così via…] *** TE SĂRUT NEBUNEȘTE pistil și stamin stamin și pistil și … Continue reading

(Inedito – di Hasan Atiya Al Nassar)

    Tra le braccia del soldato non vedo una rosa. Tra i seni non vedo un libro sacro, nemmeno profumo sul corpo morto.   Quella è una scintilla tra le fiamme, è un albero (LA SUA OMBRA NELLA NUVOLA)   Sospesa come un cuore non ha pane per i suoi figli.   DIO nella STRADA.   Un dolce nascosto … Continue reading

Vampa

T’ho sorpresa conducendo un labbro dopo l’altro all’aperto sull’orlo della lingua e tu ubbidivi dolcemente a reclamare l’urgenza d’ogni sporgenza. Scostate le tende una ad una il pube ansimava e batteva forte il tuo attimo mentre sprigionavo mani feroci in un branco di dita dove colava il mio nome sussurrato in un tempo fermato dall’impeto del bacio.