Cura

Vorrei mi massaggiassi l’anima Mi infilassi le mani sotto il costato E mi rallentassi un poco il cuore Carezzandolo calda, come fosse cosa tua. Vorrei che ci soffiassi sopra A togliere quel peso di ceneri vecchie Per farlo brillare di nuovo nel buio. Vorrei mi massaggiassi i sogni Scoprendomi il cranio Perché già sono troppi E ne capassi via qualcuno … Continue reading