Palestina

una madre dalle braccia vuote è uno sparo che fa piccolo il mare non c’è altra immagine a vestirmi se pronuncio Palestina, non c’è perdono o ponte a unire le acque, non c’è tregua per il ventre dilaniato di una terra che esiste e non ha nome e qual è il nostro nome noi, che assistiamo al pianto e piantiamo … Continue reading