si rimane

si rimane si rimane si rimane si rimane nudi nel mezzo in una città affollata senza braccia e cento gambe nell’incrocio degli sguardi che non vedono si rimane nudi e non visti si rimane chiusi in questo spazio infinito e vuoto brulicante di fake rimbomante echi di idee non tue senza voce si rimane chiusi e inascoltati si rimane bersagli … Continue reading

RIFLESSO NEI TUOI OCCHI

“Ah, che fatica mi costa, amarti come ti amo!” Federico Garcia Lorca Riflesso nei tuoi occhi sono bello anch’io dimentico per un attimo il mio oblio, consumato dall’affanno riprendo fiato quando ammiro il tuo corpo svestito, scavato dal desiderio. Vorrei essere la foglia della tua bocca, vorrei che questa quiete nitida restasse in eterno come un’istantanea d’autunni. Non sono più disabitati … Continue reading

Selfie Connection (di Marco Incardona)

  (da Bagatelle di inizio Millennio)   Se ne fa un gran parlare, tanto che la parola appare ormai come comune, quasi scontata, eppure il selfie rimane qualcosa di, ancora, largamente sconosciuto. Voglio dire sconosciuto dal punta di vista estetico, filosofico. I detrattori, numerosi e troppo frettolosamente lanciati in crociata liquidatoria, hanno contribuito a questa misteriosa confusione. Il selfie, come atto … Continue reading