Crea sito

18 barrato

dovresti unire i piedi, unire le mani, tenerti in un orecchio: camminare nel buio della parola, saltare, come un sogno, le immagini, fare ricorso alla paura; dovresti sanguinare, al buio, senza la notte, aspettare ieri l’amore, illuminare il fieno: canguro, specola, scintilla: e non alba e non tramonto, solo l’urlìo del tempo, dove cade il tempo, sui tetti dei filobus, nei giorni di pioggia.

 531 total views,  2 views today

The following two tabs change content below.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top