Crea sito

un anno e sedici mesi (2006)

 

li troverete ancora

agli angoli dei bar;

o persi per i vicoli che annaspano

le viuzze, ai capillari della comprensione.

 

li troverete, ancora

splendenti di luce non vista

agli occhi di chi

li ha saputi ascoltare:

 

essi, soltanto, vegliano.

 

sulla notte febbrile del Vecchio Appestato

come madre paziente carezza; paziente

la fronte del bimbo che sa

non potrà mai sfamare

l’adulto che sa di poter scivolare…

 

è incredibile cosa ci regalano.

un anno e sedici mesi di lavaggio del cervello

non bastano di certo, per poterli scaricare

 

→ li troverete ancora, i poeti, nelle strade.

 

 

 

 

 

 478 total views,  1 views today

The following two tabs change content below.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top