Crea sito

In bilico

Dio mi salvi dalle unghie dei gatti
dal sudore degli occhi
dalle abitudini.
Dalle felpe di pile
dai guanti in lattice
dalle lamiere.
Mi salvi dai circoli e dalle accademie
da qualunque latitudine vengano i metalli, mi salvi.

Ciò dico e fingo mentre aggiorna
mentre la notte va scalza a morire
e le pantofole mi vanno strette.

Il miracolo è questa fine drammaturgia
questo singhiozzo d’acqua
che fa dannare il cielo
in un quaderno.

Qui si raccoglie il tempo in un’insidia
di argilla e vento
in una livida occasione d’amore

(sotto vocali e consonanti secche come chiodi)

 490 total views,  2 views today

The following two tabs change content below.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top