Camilla Ziglia | DerivAzioni poetiche

 

*

Questo vento
scheggia l’aria del lago
esplode dettagli
sferzate sugli occhi:
a palpebre serrate
la luce si fa strada nel respiro
e porta nel petto
il suo paesaggio.

*

Sull’acqua sbattuta con le vele
una, bianchissima, chiama
a forza il fuoco dell’iride
il contorno vibra, si scompone
va in pezzi
fra i gabbiani in picchiata.

*

Chi legge il mondo su assi cartesiani
trascura la diagonale della vela
smarrita nel fileggio,
che sbatte e si ritorce
inarca e si distende
libera
e tutta esposta al vento.

 

(Tre testi estratti da “Rivelazioni d’acqua”, Puntoacapo Editrice, 2021)
Prefazione di Ivan Fedeli

Scopri di più: https://www.puntoacapo-editrice.com/product-page/rivelazioni-d-acqua-camilla-ziglia

 

Camilla Ziglia è nata e vive a Brescia, dove si è laureata all’Università Cattolica del Sacro Cuore (Premio “A. Gemelli”), insegna Discipline letterarie, Latino e Greco in un liceo. Suoi inediti hanno ottenuto il primo posto in alcuni concorsi letterari (“I colori dell’anima”, “Il Sublime di Lerici”), riconoscimenti da parte della giuria (Premio speciale “Ossi di seppia” ediz. XXV, Menzione d’onore al Premio “L. Montano” 2019). Compare nelle antologie cartacee di diversi premi, su Atelier online e altri siti o blog, nell’ebook iPoet, lunario in versi. Tredici poeti italiani (LietoColle 2019), nell’agenda poetica Il segreto delle fragole (ivi 2019). Ha partecipato a numerose letture, condotto eventi e presentazioni di poeti contemporanei. Rivelazioni d’acqua è il suo libro di esordio; con il titolo Fotogrammi, la raccolta è risultata finalista a “Bologna in Lettere”, “Beppe Salvia – Opera prima” e Menzione speciale al “Lago Gerundo” 2020.

 362 total views,  2 views today

The following two tabs change content below.
Ksenja Laginja

Ksenja Laginja

Vive e lavora tra Genova e Roma.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.