Crea sito

Distacchi

avevo l’occhio acquatico
l’orecchio nostalgico
il fiato pieno di lividi

sulla guancia una finestra di argomenti

cominciavo a morire dai piedi sentivo che
m’era d’attrito la punteggiatura
e il ticchettio dell’ora che saliva
a complicare il tempo.

Dimenticavo
che i saluti sono foglie
corpi che tremano ai confini

 590 total views,  2 views today

The following two tabs change content below.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top