Dormienti

C’è una lunga ferita
sulla mia corteccia guasta, fra i vermi e i silenzi nascosti.

Siamo pioggia.

Annichiliti, io e te, nella morte acquosa di un fiore
che non ha mai trovato una zolla in cui perdersi.

 

(Foto: Beatrice Orsini)

 944 total views,  2 views today

The following two tabs change content below.

2 Comments

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.