Estasi fuori tempo

Vedi, Fabrizio, di sabbia il

castello a Torregaveta l’hanno

costruito altri bambini,

vicino al lago di Lucrino.

Nella tua casa, che era dei

tuoi ancora i giochi da tavolo

dell’infanzia. E poi venne

fiorevole l’adolescenza

il primo seme versato,

il bacio a Rosa, che mi

fece vedere la sua cosa.

Poi le molte fidanzate

e adesso gli amatissimi

figli fortemente voluti

vestiti di biancosciajet

nell’interanimarsi

con noi nell’esatto sembiante

oltre la nebbia e la scoperta

dell’amore di nuovo a 30 anni

contati come semi se Dio

non ha la calcolatrice

e la vacanza è ogni giorno

festa degli alberi e di noi.

 639 total views,  4 views today

The following two tabs change content below.
Avatar

Raffaele Piazza

Avatar

Ultimi post di Raffaele Piazza (vedi tutti)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.