LA NASCITA DELLE IDEE

Piccoli passi scandiscono il battito,
sul cammino spighe di grano
solleticano le mani
bisognose di sentire il vento .

Un vento di libertà
consiglia al destino
di non fermarsi,di non arrendersi
alla gravità della quotidianità
ma di guardare oltre l’orizzonte
che è scopo e non fine.

Ora il corpo diventa un aquilone
sospinto in un Iperuranio
diventando un’idea,

Immortale.

236 Visite totali, 1 visite odierne

The following two tabs change content below.

Luigi Finucci

Ultimi post di Luigi Finucci (vedi tutti)

Precedente Quel treno chiamato desiderio ( Ventimiglia per dove?) Successivo Se

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.