Metà

così alle volte somigliamo
a quelle statuine a basso costo
che vendono al mercato,
all’uomo che le scruta
fidando nel suo intuito
di esteta affarista col doppio cognome;
mi viene di volergli bene
anche quando sorseggia un liquore
e si mantiene assorto come cercando
l’esatta inclinazione del gusto,
la materia del legno su cui tagliare
il sorriso di bambino rimasto a metà
di una gioia.

 417 total views,  2 views today

The following two tabs change content below.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.