Ninna nanna per non dormire 2

“2” perché da qualche parte ce n’è un’altra, nello specifico in Tredici rose rosse (eBook gratuito autopubblicato, gennaio 2012) che oltre a contenere la prima “Ninna nanna per non dormire” ha anche uno sfondo orribile per ogni pagina e un formato strano, diciamo che a impaginare un po’ meglio ho imparato più di recente. Riguardo allo scrivere, purtroppo o per fortuna, non mi sono allontanato più di tanto da quell’inverno del 2012.

Fai la ninna che il mondo lì fuori
può fare paura, può fare paura
ma tu prova a guardarla da questo
punto di vista: non ci saranno davvero problemi
impossibili da superare
finché sorgerà ancora il sole
domani
a scaldarci.
Sarà solo
quando diventerà una gigante rossa
e semplificherà di molto la nostra composizione chimica
trasformandoci in flussi di plasma
e facendo evaporare ogni goccia di oceano
che saranno cazzi amari.
Ma non ti preoccupare:
morirai sicuramente molto prima.

 788 total views,  2 views today

The following two tabs change content below.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.