Non so contare

Non so contare
chilometri
e non so contare
i muri scavalcati e
le finestre chiuse
E non so contare
le parole morte prima ancora che fossero suono
ma nitide e dure
come maniglie di cancelli chiusi
in una mattina di Gennaio
e non so contare
perché tutto quello che ho
lo tengo nelle tasche
stringendoci attorno le mani
per esserne certo .
e tengo a mente gli spazi vuoti tra le dita
perché non so contare

260 Visite totali, 2 visite odierne

The following two tabs change content below.

Gino Panariello

Ultimi post di Gino Panariello (vedi tutti)

Precedente Parigi 30 Dicembre Successivo Sospeso

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.