Crea sito

Pedoanimia

Da dove a dove?

Il come,

il perché,

queste ore sparse nella stanza senza sveglia,

il ticchettio buio in cui permeo,

il pensiero trasversale ciucco a sera.

 

Farne a meno di occhi,

galline, ischemici compagnoni,

che spesso con il loro spasso

spargono,

nel mio silenzio spremono

favella,

con la stessa facilità, io,

potrei,

farei,

a meno di loro,

lascerei ogni parte di me socialmente utile

a queste socialità,

mi rinchiuderei, forse,

senza di me,

nell’acerbo dei tuoi fianchi,

nella semplicità del tuo profumo,

indosserei i tuoi occhi per un attimo,

frangerei  animo in un anonimo  scandalo,

per,

vorrei ricordarmi com’è che il bianco,

ostinato, fragile, ingenuo,

dei primi passi,

del grembiulino,

del battere forte delle onde

nel dire:

è lei!

E poi via con il motorino

a rubare le ore alla notte,

in due, senza sapere come fare,

ma comunque consumare quel bacio.pedoanimia

 457 total views,  1 views today

The following two tabs change content below.
Avatar

Alessio Farroni

Avatar

Ultimi post di Alessio Farroni (vedi tutti)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top