Crea sito

piarosaria

Piarosaria mangiava legna bianca
e la notte scriveva sui cuscini
ché non aveva ombrelli per cadere
e la mattina le bruciava il cuore.
Ora s’è messa i nidi nella testa
e quando piove le crescono le idee
che fanno fiori di campagna nella casa e il cielo d’agosto è un suono d’alberi:
Piarosaria la gioia e la malinconia
degli aerei che si portano alla bocca

quando il bambino non vuole mangiare.

 

 618 total views,  2 views today

The following two tabs change content below.

Una Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top