Crea sito

Ripari

sento l’abbaio dei cani
nelle canne mosse dal vento
la luce della luna sul treno veloce
ed ho paura
degli alberi volanti
e delle cantilene di pioggia nel cuore

Trovassi il suono identico
a questo moto perpetuo che trattiene
i quattro piedi del tavolo e riscalda
il pane e la parola

 529 total views,  2 views today

The following two tabs change content below.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top